Aiuto delle milizie ad Haiti

Repubblica di San Marino

COMANDO SUPERIORE DELLE MILIZIE
_______________________________

Nella giornata odierna il Generale Rosolino Martelli, Comandante Superiore delle Milizie, ha consegnato nelle mani del Presidente della Commissione Nazionale Sammarinese per l’UNICEF, Alessandra Albertini, un contributo raccolto nell’ambito dei Corpi Militari in seguito all’appello che lo stesso Comandante Superiore aveva lanciato all’indomani del tragico terremoto che ha sconvolto l’isola di Haiti.

E’ consuetudine del Comando Superiore, ha detto il Generale Martelli, effettuare, a seguito di calamità ed eventi tragici, un richiamo alla solidarietà rivolto a tutti gli appartenenti alle Milizie ed anche in questa occasione non è mancata una generosa risposta da parte delle istituzioni militari.

Il Generale Martelli ha colto l’occasione di questa semplice cerimonia di consegna per ringraziare i Comandanti presenti ed ha rivolto al Presidente Albertini l’auspicio che possa proseguire l’intensa attività dell’UNICEF San Marino in favore dell’infanzia disagiata e sofferente.

Il Presidente Albertini ha manifestato gratitudine e apprezzamento per l’impegno dei Corpi Militari, sia per il servizio che essi prestano alla collettività sammarinese, sia per la costante attenzione che rivolgono alle emergenze umanitarie, con particolare attenzione, come in questo caso, ai bambini che sono la categoria più vulnerabile della società.

In particolare, il Presidente dell’UNICEF San Marino ha sottolineato l’utilità di mantenere costante il flusso degli aiuti umanitari verso l’isola caraibica, anche a distanza di tempo dal tragico evento, al fine di favorire una completa normalizzazione delle condizioni di vita della popolazione.

San Marino li, 22 Aprile 2010/1709 d.F.R.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy