Alessandro Rossi: passo di ‘legge obiettivo’ o omnibus sulle residenze

Alessandro Rossi, coordinatore di Sinistra Unita, ha pubblicato su

inblog.it
il passo della legge obiettivo o legge omnibus nella bozza del “16/04/2008″, che si riferisce alla questione sintetizzata, nella polemica politica, in ” residenza in cambio di appartamenti”.

TITOLO IV
Interventi in materia di residenze
Art. 25
Residenza come strumento di politica economica.
La Commissione Consigliare (quindi non il segretario agli esteri) permanente affari esteri, immigrazione ed immigrazione, sicurezza ed ordine pubblico su proposta motivata del Congresso di Stato e previo parere della gendarmeria ha facoltà di concedere la residenza nel numero massimo di … (alla fine la mediazione portò a 15 ma senza case da acquistare) in favore di cittadino straniero in possesso dei seguenti requisiti:
a) essersi particolarmente distinto nei campi dell’economia, dello spettacolo, dello sport, delle arti e professioni.
b) Aver investito, ovvero avere intenzione di investire capitali nel territorio della Repubblica in settori strategici per le politiche pubbliche di sviluppo anche tramite società di cui detenga il controllo o su cui eserciti influenza dominanate.
Ai fini dell’ottenimento della residenza ai sensi del comma precedente, il cittadino straniero è tenuto a produrre contratto preliminare di compravendita relativo all’acquisto di alloggio adeguato in cui intenda stabilire la propria dimora abituale;
Il contratto definitivo di acquisto dovrà essere prodotto entro 180 giorni dall’ottenimento della residenza pena revoca della stessa.

(axred67, il 15 Agosto 2008, inblog.it, Asset Banca, post 1782)

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy