Antonella Mularoni confermata per San Marino alla Corte Europea per i Diritti dell’Uomo

L’avv. Antonella Mularoni è stata confermata alla Corte Europea per i Diritti dell’Uomo presso il Consiglio d’Europa con un nuovo mandato di 6 anni.
La Mularoni ha ottenuto 134 voti favorevoli su 171.
La Repubblica di San Marino aveva presentato un terna costituita tutta da donne: Kristina Pardalos, Giorgia Ugolinil e, appunto, la Mularoni. Tutte erano state dichiarate idonee dalla apposita commissione.
I giudici siedono nella Corte a titolo individuale e non rappresentano nessuno Stato. Non possono esercitare alcuna attività incompatibile con i loro doveri di indipendenza e imparzialità o con la disponibilità richiesta da un’attività esercitata a tempo pieno. Il mandato dei giudici scade allorquando raggiungono l’età di settanta anni.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy