Arianna Perilli quinta in Coppa del Mondo

Si è conclusa nella tarda serata di ieri la gara di trap femminile, nella prima prova di Coppa del Mondo in svolgimento ad Acapulco, Messico. Non è arrivata la carta olimpica per Rio 2016, ma le tiratrici biancazzurre ci sono andate ancora una volta molto vicine.

Arianna, con 72 piattelli colpiti su 75 nelle qualificazioni (meglio di lei ha fatto solo l’australiana Letisha Scanlan con 73), ha guadagnato l’accesso alla semifinale (la sammarinese è stata l’unica tiratrice europea ad accedervi).

Nella sessione a quindici tiri ad un colpo solo, Arianna paga quattro zeri tra il terzo ed il sesto colpo. Si riprende e conclude con 10/15 sufficiente per giocarsi lo shoot-off a tre per l’ingresso alla finale per il terzo posto. Alla tiratrice sammarinese, però, e’ fatale il secondo colpo della serie che la relega ad un comunque onorevolissimo quinto posto finale.

Alessandra Perilli, con 68/75 nelle serie di qualificazione, è rimasta fuori dalla finale. Le due tiratrici ci riproveranno già dalla prossima prova di Coppa del Mondo, che si terrà tra poco più di due settimane ad Al Ain, negli Emirati Arabi.

Oggi, invece, toccherà al trap maschile. Ieri, sui primi 50 piattelli, Manuel Mancini ha chiuso con 47/50 e Stefano Selva con 46/50. Oggi, nelle ultime tre serie di qualificazione, servirà una prova praticamente perfetta per provare ad ottenere l’accesso alla finale, al momento piuttosto lontana. 

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy