Articolo Dire su istanza d’arengo sullo sport

(DIRE) Dall’Associazione Sportello consumatori
arriva la proposta di un’Istanza d’Arengo per sollecitare costi
piu’ bassi per l’attivita’ sportiva. L’iniziativa e’ di un socio,
Michele Guidi, che in un comunicato lancia l’idea sottolineando
che “lo sport e’ un’attivita’ di grande valore sociale,
soprattutto per i ragazzi e i bambini, perche’ favorisce lo
sviluppo psicofisico dell’individuo e aiuta ogni persona a
migliorare la propria capacita’ di relazionarsi con gli altri,
imparando il valore dell’amicizia, della lealta’, del rispetto
del prossimo e delle regole”. Inoltre lo sport “contribuisce alla
promozione della salute e del benessere delle persone, in quanto
un sano e regolare impegno sportivo favorisce il raggiungimento
di uno stato di equilibrio fisico in grado di prevenire molte
patologie. Ad esempio, e’ un modo per prevenire l’obesita’, di
cui tanti bambini soffrono, anche perche’ la vita di oggi e la
stessa configurazione del territorio sammarinese, spesso non
consentono di svolgere una adeguata attivita’ fisica”.


Percio’ si chiede “alle Istituzioni sammarinesi, al Cons e
alle Federazioni sportive” di “consentire l’attivita’ sportiva,
in particolare dei bambini e dei ragazzi, presso i diversi
impianti e strutture delle molteplici discipline individuali e di
squadra praticate a San Marino, a costi piu’ bassi di quelli
attuali, e quindi accessibili per tutte le famiglie, soprattutto
quelle monoreddito o a basso reddito”. Inoltre “un’attenzione
particolare nel favorire la pratica sportiva, e quindi l’accesso
agli impianti, va riservata alle persone diversamente abili, agli
anziani, alle donne in gravidanza, fornendo loro- da parte delle
Federazioni sportive- tutte le forme di appoggio e sostegno
possibili”. L’Istanza d’Arengo puo’ essere sottoscritta nella
sede dell’Associazione Sportello Consumatori.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy