Assemblea Alleanza Popolare, ieri 1 agosto

ASSEMBLEA ALLEANZA POPOLARE

Nella
serata di govedì 1 Agosto si è riunita l’Assemblea di Alleanza Popolare.

Sono
stati passati in rassegna i temi dell’ultima sessione consiliare ed in
particolare quelli della revisione della spesa e della riforma fiscale.

Alla
fine del dibattito, ampio ed articolato, l’Assemblea ha espresso apprezzamento
per la linea tenuta da AP, ed ha dato mandato al Coordinamento ed al Gruppo
Consiliare di continuare in maggioranza e con le parti sociali il confronto
sulla riforma fiscale, con l’obiettivo di vararla al più presto. Il testo del
provvedimento, il cui impianto è condiviso e valido -ritiene AP- può e deve
essere ulteriormente migliorato. Da un lato nell’ottica del contenimento
dell’aumento della pressione fiscale, specie a carico del lavoro dipendente e
dei pensionati a basso reddito. Dall’altro perseguendo convintamente la lotta
all’evasione fiscale, tramite anche la certificazione elettronica dei consumi e
dei servizi erogati, come già previsto nel precedente testo della riforma
fiscale
.

La
revisione della spesa deve essere anch’essa portata avanti con urgenza, dando
piena applicazione al documento della maggioranza, approvato dal CGG tramite
ordine del giorno nell’ultima tornata consiliare. In tal senso, alla ripresa di
settembre, AP crede prioritario cominciare l’azione di revisione della spesa
dai provvedimenti tesi a limitare ed eliminare le più grosse sacche di
privilegio. Prioritario sarà quindi: rivedere la convenzione con Banca
Centrale, al fine di limitarne i costi per lo Stato; fissare un tetto ai
compensi di manager e membri dei CDA del settore pubblico allargato; prevedere
un tetto anche per le pensioni più elevate; oltrechè dare piena attuazione ai
provvedimenti contenuti nella riforma della PA, che consentirebbero risparmi
immediati.

Queste
misure, di consistente impatto anche economico, daranno il segno dell’equità,
con la quale AP ha da sempre inteso affrontare il tema della revisione della
spesa.

Infine,
apprezzamento è stato espresso anche per la delibera con la quale viene
istituita l’indagine amministrativa sui crediti monofase: uno dei temi cari ad
AP che finalmente si avvia a risoluzione.

 

San Marino, 2 agosto 2013

 

 

                                                                                              Alleanza
Popolare

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy