Autista non in grado di guidare, fermato dalla Gendarmeria

Turisti cinesi una volta giunti sul Titano si sono rifiutati, nel viaggio di ritorno, di salire sullo stesso pullman a causa dell’autista, in evidente stato di alterazione. La Gendarmeria ha riconosciuto fondate le richieste dei turisti ed ha fermato l’autista per accertamenti.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy