Avv. Gloria Giardi, sulle rogatorie a San Marino

A proposito della presunta incapacità del nostro Tribunale di evadere in tempi rapidi le rogatorie provenienti dall’Italia.

Sarebbe interessante fare una comparazione fra i tempi di risposta alle rogatorie dell’Autorità Giudiziaria Sammarinese e quelli dell’ Autorità Giudiziaria Italiana; fra i tempi per le semplici notifiche di atti italiani effettuate dal Tribunale sammarinese, e i tempi per le notifiche di atti sammarinesi effettuate dai Tribunali italiani, ecc. .

Nella mia (ahimè lunga) esperienza forense ho potuto constatare l’assoluta efficienza del Tribunale di San Marino nell’evadere rogatorie penali e civili richieste dall’Autorità Giudiziaria italiana e nel notificare atti di Tribunali italiani; quando invece in una causa civile o penale ci si deve avvalere di una rogatoria chiesta a Tribunali Italiani, o semplicemente si deve attendere la notifica fatta in Italia da Tribunali italiani, i tempi sono biblici!

Per favore, qualcuno verifichi i dati sulle rogatorie e sulla collaborazione fra la Giustizia italiana e quella sammarinese, e vediamo se sul piano giudiziario è San Marino che non collabora con l’Italia,come riportano i media, o se invece è l’Italia che ignora o ritarda enormemente a rispondere alle richieste dell’AG sammarinese!
Avremo argomenti assai interessanti per rispondere alle malevole affermazioni di certa stampa italiana.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy