Avvincenti le qualifiche di Crescentini a Valencia


Sul caldo tracciato di Valencia il ventunenne sammarinese Andrea Crescentini è stato protagonista di uno strepitoso turno di qualifiche che lo ha visto strappare la pole a piloti d’esperienza del calibro di Bianchet, Colciago e Cappelari. Il giovane e talentuoso rampollo del team W&D scatterà così domani dalla prima posizione in gara 1 e dalla terza in gara2 della quarta prova del Campionato Italiano Turismo Endurance. Grande prestazione quindi per Crescentini che a soli ventun’anni è riuscito ad aggiudicarsi la pole scalzando ben trentaquattro avversari, molti dei quali decisamente forti ed esperti. Più sfortunato Walter Meloni. Il patron del team sammarinese non è riuscito infatti a disputare il primo turno di qualifiche a causa di problemi meccanici ma per gara2 partirà dalla nona posizione. In pista sul circuito spagnolo c’era anche Vittorio Bagnasco che con la Seat Leon ha registrato il diciottesimo tempo nelle qualifiche di gara1 e il ventunesimo in quelle di gara2.

Walter Meloni (Team manager W&D Racing): ‘ Turno di qualifiche davvero soddisfacente. Crescentini ha dimostrato il suo valore ed è stato davvero molto bravo, soprattutto perché i suoi diretti avversati sono campioni da anni impegnati in questi campionati. Strappare la pole a gente di questo calibro è per Andrea, pilota di soli ventun’anni, una doppia soddisfazione. L’entusiasmo è alto, domani ce la metteremo tutta ma sarà una gara difficile per il caldo e per il livello della competizione che vede ben trentacinque piloti al via. La pole di oggi però fa ben sperare per una buona gara di Crescentini’.


[c. s. W&D Racing] da SPORTAGENCY.SM

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy