Banca Centrale di San Marino, Presidenza. Gatti si tira fuori

Gabriele Gatti, leader del Partito Democratico Cristiano Sammarinese (coalizione Patto per San Marino, maggioranza in Consiglio Grande e Generale) smentisce di avere intenzione di candidarsi alla Presidenza di Banca Centrale della Repubblica di San Marino.

Si tratta di ‘voci prive di qualsiasi fondamento‘ ha dichiarato ieri Gatti a Corriere di Romagna – San Marino.

Sui media era comparso nei giorni scorsi
anche il nome del dr. Vilmo Montanari, direttore di Banca Sammarinese di Investimenti, già funzionario (non direttore) di Cassa di Risparmio della Repubblica di San Marino.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy