Banca Centrale di San Marino: si dimette Claudio Chiani

La Voce di Romagna – San Marino titola: Bcsm. Era nel settore della vigilanza assicurativa, ad oggi tutta da ricostruire / 2010, in fuga da via del Voltone: se ne va anche Chiani

 

Banca Centrale continua a perdere pezzi. Il settore assicurativo è da ricostruire. Fine corsa per Claudio Chiani, da due anni in via del Voltone in forza del settore assicurativo. Ex Isvap (Istituto per la Vigilanza sulle assicurazioni private e di interesse collettivo),  in pratica il contraltare di Bankitalia nel settore assicurativo, al momento non sono note le motivazioni dell sue dimissioni.  Ieri. i tradizionali saluti di fine anno che ritualmente si fanno nelle aziende, i suoi sono stati un po’ più intensi dal momento che era il suo ultimo giorno di lavoro.  

Il 2010 per Banca Centrale è un anno da dimenticare. Iniziato con la defenestrazione dell’ex Capo della Vigilanza bancaria Stefano Caringi.

 

Previsioni
meteo di N. Montebelli
  

Vignette
di Ranfo

 

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy