Basket: Il ciclone Dado annienta un’impalpabile Virtus Medicina.

Quella che si è presentata questo pomeriggio al Multieventi è una delle più belle versioni stagionali dei biancazzurri; con Casadei nello starting five, coach Del Bianco mette virtualmente in ghiaccio la partita fin da subito, guadagnando la doppia cifra già al 9’ (16-6) e lasciando appena sei punti agli ospiti in un primo quarto letteralmente dominato da Agostini [10 punti e 5 rimbalzi].

 

Rossini e compagni si limitano all’essenziale, quanto basta per trovarsi al 17’30” sul +19 (35-16) grazie a due triple di Rizzo ed una di Cardinali.

Filippini accorcia le distanze, ma all’intervallo lungo [35-22] la gara sembra ampiamente nelle mani biancazzurre.

 

Nella ripresa il team Dado piazza un ulteriore scatto, Fabbri scolpisce il +21 [56-35 al 29’].

La reazione di Medicina non c’è, i biancazzurri proseguono a macinare gioco e difesa, e ci manca poco che si arrivi anche al +30, il massimo vantaggio resterà il 64-35 del 32’ raggiunto ancora con una magia di Fabbri.

 

Coach Del Bianco ha molti motivi per essere soddisfatto: l’avvio dominante di Agostini, la concretezza dell’MVP Rizzo (7/11 dal campo, valutazione 23 in 26’), il vigore dei giovani sammarinesi Casadei, Cardinali, Dall’Olmo e Macina.

 

Complimenti a questi ultimi per aver saputo fare gruppo, aspettando il proprio turno con pazienza, senza polemiche e senza mollare mai un centimetro in allenamento.

Il girone di andata si chiude in linea con le attese, con i due scivoloni interni (Riccione, Scirea) compensati dai colpacci di Morciano ed Imola; ora inizia una fase molto dura, che vedrà il team Dado ospite su parquet di prima qualità, a partire dalla trasferta di San Patrignano di sabato prossimo.

 

Le prospettive, se l’impegno e la coesione del gruppo resteranno quelle del girone di andata, sembrano potere essere rosee.

 

IL TABELLINO: Dado San Marino – Virtus Medicina 77 – 52 (18-6; 35-22; 59-35)
Dado San Marino: Casadei 4, Rossini 6, Rizzo 19, Macina 2, Agostini 12, Mantani 7, Cardinali 10, Fabbri 13, Dall’Olmo 2, Tentoni 4. All.: Del Bianco.
Virtus Medicina: Giovannini, Piazzi 2, Carone, Caprara 12, Zanni 9, Tarquinio 14, Mainardi, Filippini 10, Quartieri, Neri 5. All.: Castriota.
Arbitri: Colinucci di Longiano e Ancarani di Lugo.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy