Bellaria Igea Marina. Due denunce e un arresto grazie all’intervento della Polizia locale

Giorni di attività ancora intensa, quelli a cavallo tra la fine del 2022 e l’inizio del nuovo anno, per gli agenti della Polizia Locale coordinati dal vice comandante Cristian Rocchi.

Ad evidenziarlo, il Comando di Polizia Locale di Bellaria Igea Marina, che spiega come “Durante un servizio serale, su segnalazione di alcuni avventori di un bar, gli agenti hanno rintracciato una coppia di turisti che poco prima si era resa protagonista del furto di una borsa contenente smartphone e computer, lasciata incustodita all’interno del locale. Subito dopo il furto la coppia aveva anche prelevato 500 euro con il bancomat della persona derubata. Appena rintracciati, hanno consegnato il maltolto e il denaro alla vittima: la coppia è stata denunciata per furto.
Durante un’altra serata – aggiunge il Comando -, gli agenti impegnati nel pattugliamento dei centri cittadini, hanno controllato due giovani che si muovevano con fare sospetto. L’uno è stato trovato in possesso di una piccola dose di sostanza stupefacente, mentre l’altro in possesso, ingiustificato, di un coltello a serramanico. La sostanza è stata sequestrata e il detentore segnalato alla Prefettura come assuntore; per l’altro, è scattato il sequestro del coltello e la denuncia per porto abusivo di armi.

Infine – conclude la Polizia locale -, in un terzo distinto episodio serale e come già riportato da alcuni organi di informazione, gli agenti sono intervenuti in un locale del centro, dove era presente un giovane in stato alterato, intento a infastidirne i clienti. Alla vista delle divise, la persona ha cominciato a scagliarsi contro di loro, colpendoli con calci e testate, anche una volta ammanettato: il protagonista è stato arrestato e processato la mattinata seguente”.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy