Bologna, elezione rettore: Cantelli Forti (Polo di Rimini) primo, ma i voti non bastano

Fumata nera come previsto al primo
turno per l’elezione del nuovo rettore dell’Alma Mater di
Bologna. Nessuno ha ottenuto la maggioranza assoluta dei voti,
quindi bisognera’ andare al secondo turno, martedi’ prossimo.

Giorgio Cantelli Forti, Presidente del Polo di Rimini, ha ottenuto 581 voti a favore, seguito da
Ivano Dionigi con 512 preferenze. Dario Braga al terzo posto con
494 schede a favore, poi Andrea Segre’ che incassato 390 voti.

Dietro al gruppo di testa, molto piu’ staccati, Roberto Grandi
con 179 voti e Giuseppe Sassatelli con 178. Chiude Giancarlo
Barbiroli con sole 28 preferenze. Sono state 17 le schede
bianche, nove quelle nulle. In totale hanno dunque votato 2489
persone. L’affluenza e’ dell’83,6% degli aventi diritto.

Lo scrutinio e’ iniziato prima delle 20 in sala Ottavo
centenario, davanti a una settantina di persone. Presenti tra i
candidati Dionigi e Grandi.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy