Calciomercato: Al Rimini 1912 piace la punta Abate

Ieri pomeriggio mister D’Angelo, Paolo Bravo e Giovanni Sama
si sono incontrati per fare il punto della situazione del Rimini Calcio che
verrà.

Olcese è sempre più vicino all’addio, destinazione Caserta.

Non appena arriverà il no definitivo dalla punta
italo-argentina per il rinnovo del contratto, i dirigenti biancorossi si
muoveranno nel mercato alla ricerca di un centravanti.

All’A.C. Rimini 1912 piace la punta Giovanni Abate.

Abate, classe 1981, ha giocato in passato nel Siracusa e nel
San Marino (in quest’ultima squadra ha giocato anni fa assieme a D’Angelo): per ora è
solo un semplice interessamento, magari nei prossimi giorni potrebbe diventare
qualcosa di più.

Come alternative ci sono Emiliano Docente (per lui sarebbe
un ritorno) e l’ex Neapolis Giovanni Longobardi.

L’attaccante è solo uno dei nodi da sciogliere per i
romagnoli che sono alla ricerca di un portiere esperto, da affiancare al
giovane Semprini, e di un difensore centrale, che non possa fare rimpiangere
Aquino.

Si attendono aggiornamenti dalle trattative di calciomercato
del Rimini Calcio.

Fonte: “Il Resto del Carlino”

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy