Camera di Commercio di San Marino: ‘L’idea che ti premia: ecco i vincitori’

Sono giovani, entusiasti e pieni di fantasia gli studenti sammarinesi che hanno partecipato all’ottava edizione del concorso “L’idea che ti premia ” ideato e organizzato dalla Camera di Commercio di San Marino con il contributo di Banca di San Marino, Ente Cassa di Faetano e Global Phone.

Presentati 18 progetti (rispetto agli 11 della passata edizione) da studenti sammarinesi che frequentano licei e Istituti Tecnici in Repubblica e nel circondario: (Liceo Economico Aziendale di San Marino, Istituto Professionale di Stato per i Servizi Commerciali “Einaudi” di Rimini). Immaginandosi imprenditori hanno cercato di proporre prodotti o servizi originali e innovativi per San Marino.

Ieri sera la premiazione dei ragazzi. Parole di incoraggiamento sono state espresse dalla Preside della Scuola Secondaria Superiore, Maria Luisa Rondelli, che ha ricordato come il concorso rientri tra le opportunità formative che vengono riservate agli studenti sammarinesi, e da parte di Giuseppe Guidi, Presidente di Banca di San Marino, che si è rivolto agli “imprenditori in erba” presenti in sala ricordando la disponibilità di BSM a sostenere la loro idea di impresa, una volta volta terminati gli studi naturalmente. Il Presidente Guidi ha portato anche il saluto dell’Ente Cassa di Faetano, che quest’anno si è unita ai promotori dell’iniziativa, ritenendola una bella occasione di valorizzare per i nostri giovani, a cui da sempre la fondazione guarda con simpatia e passione, destinando tante risorse agli ambiti che li coinvolgono.

“La Camera di Commercio è orgogliosa di promuovere e sostenere lo spirito d’iniziativa e la creatività dei giovani sammarinesi – ha commentato Roberto Bucci, Coordinatore del premio per la Camera di Commercio – e l’aumento dei partecipanti è un segnale di apprezzamento dell’iniziativa”.

• 1° premio (tablet con abbonamento internet 12 mesi): Andrea Borgagni per il progetto “La SMAC si veste di verde”: la proposta lega l’iniziativa SMAC, tutta sammarinese, al servizio di raccolta differenziata di San Giovanni ove la SMAC verrebbe ricaricata in base ai rifiuti conferiti;

• 2° premio (fotocamera): Giada Rossi per il progetto “doccia emozionale”: complesso doccia che comprende meccanismo che, in fase successive, deumidifica, asciuga corpo e capelli, rilassa con essenze e illuminazione. Permette maggiore sicurezza e evita l’uso di asciugamani;

• 3° premio (smartphone): Lorenzo Sarti, Matteo Zavoli, Manuel Bollini, Fabio Pazzini per il progetto “Compactsnow”: macchinario innovativo, da utilizzare nei luoghi ove per spazi limitati o per impossibilità di gettare la neve ai lati, che raccoglie e compatta la neve in cubi;

La giuria ha assegnato anche due menzioni speciali:

− Simone Quadrelli, Elia Gianni, Michele Giacobbi per il progetto “App per parcheggi e info turistiche”: via satellite segnala i parcheggi liberi in territorio con le relative tariffe (prevista la funzione di prenotazione spazio-parcheggio in orario desiderato. Inoltre funzioni di informazioni turistiche per alberghi, ristoranti, monumenti, eventi, ecc.;

− Anna Chiaruzzi, Luca Zavoli, Denny Fabbri “monorotaie elettriche automatiche”: nuovo sistema di mobilità interna sammarinese, funzionante a energia solare, teso a sostituire totalmente, in step successivi, gli altri servizi di trasporto pubblico e i mezzi privati.

 

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy