Caso Selva, l’opposizione all’attacco

Tutta l’opposizione dalla Reggenza per chiedere che si faccia chiarezza con un dibattito consiliare ampio già dalla prossima settimana. Due i comma che si chiede di inserire: uno sul dibattito politico per fare emergere le responsabilità, il secondo per chiedere la proroga dei lavori della commissione.
Siamo davanti a un fatto di inaudita gravità.

Augusto Casali: associazione mafiosa che mette a repentaglio la credibilità delle istituzioni e di tutta la classe politica. Io ho altri documenti da consegnare: a chi? …. a questo presidente e ai commissari in combutta con Selva?

Loris Francini : questo attacco alle istituzioni conferma i sospetti che da parte della maggioranza ci fosse eccessiva frettolosità di chiudere l’inchiesta.

Romeo Morri:la commissione vada avanti con autorevolezza sia da parte del presidente che dei commissari.

Marco Arzilli: Non è una semplice fuga di notizie. Qualcuno ha lavorato parallelamente.

Glauco Sansovini: Il diavolo ha fatto la pentola, ma non il coperchio

Giancarlo Venturini: Non è accettabile che un imputato abbia fatto la relazione per il magistrato … la Commissione faccia il proprio lavoro con le giuste garanzie

Gian Marco Marcucci: Speriamo che nella maggioranza ci sia qualche uomo di buona volontà per portare avanti questa chiarezza .

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy