Chiuso il convegno nazionale FOE a Rimini: chieste detrazioni fiscali per le rette delle scuole paritarie

Si è chiusa ieri a Rimini l’annuale riunione organizzata dalla Federazione delle Opere Educative FOE della Compagnia delle Opere. Dalla sede della Karis Foundation le oltre 400 scuole associate alla Foe hanno chiesto detrazioni fiscali per le rette delle scuole paritarie. La proposta sarà ufficialmente depositata a fine mese al ministro dell’istruzione Maria Stella Gelmini che seppur invitata, ha disertato l’assemblea riminese.
Il presidente Foe Vincenzo Silvano ha sottolineato, come scrive il Corriere Romagna di oggi, la ‘penuria di fondi’ che vive oggi il sistema scolastico privato italiano, passato da stanziamenti di 535 milioni di euro del 2008 agli attuali 521.
La Compagnia delle Opere chiederà che i soldi pagati dalle famiglie per mandare i figli alle scuole private possano essere detratti in dichiarazione dei redditi: un aiuto per le famiglie più in difficoltà, che potrebbero così facilmente scegliere fra scuola pubblica e privata.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy