Città sostenibili ad emissioni zero: il Principato di Andorra in visita a San Marino per condividere i contenuti della Conferenza UNECE

Questi i temi al centro del bilaterale tenuto oggi dal Segretario Stefano Canti con Victor Filloy Franco, Ministro per il Territorio del Governo andorrano, in visita a San Marino per l’inaugurazione dell’83^ Meeting UNECE.

Tutto è pronto a Palazzo Kursaal: da domani mattina e fino al 6 ottobre 34 delegazioni governative con partecipanti di oltre 40 Paesi UNECE, unitamente a numerosi architetti, urbanisti ed esperti di settore, per un totale di 280 persone registrate, prenderanno parte all’83a sessione del Comitato sullo Sviluppo Urbano, l’Edilizia Abitativa e la Gestione del Territorio della Commissione Economica per l’Europa delle Nazioni Unite (UNECE). La sessione sosterrà lo scambio di esperienze e buone pratiche a livello regionale per promuovere alloggi accessibili, adeguati e neutrali dal punto di vista climatico e città inclusive, circolari, intelligenti e sostenibili.

Questi i temi al centro del bilaterale tenuto in serata dal Segretario di Stato per il Territorio e l’Ambiente Stefano Canti e l’omologo Ministro del Principato di Andorra Victor Filloy Franco, in visita a San Marino per prendere parte all’inaugurazione del consesso internazionale. Per la Repubblica di San Marino presenti anche l’Ambasciatore della Repubblica di San Marino presso il Principato Luca Brandi, il Direttore dell’Azienda Autonoma di Stato per i Lavori Pubblici Giuliana Barulli e il consigliere d’ambasciata Elisabetta Bucci.

Avere città sostenibili a impatto ambientale zero è una delle sfide più affascinanti ma allo stesso tempo complesse degli obiettivi fissati dall’Agenda 2030 dell’ONU. Per attuare un cambiamento epocale è quanto mai decisivo condividere buone pratiche tra Stati e stringere accordi di cooperazione e expertise comune. Questo è quanto discusso oggi tra i leader delle politiche territoriali dei due piccoli Stati europei: una collaborazione sempre più profonda, sancita dalla presenza comune al tavolo negoziale per l’accordo di associazione comunitaria e da ben tre intese in ambito finanziario, sanitario ed economico sottoscritte a maggio 2022 dal Segretario di Stato per gli Affari Esteri Luca Beccari e dal Capo del Governo del Principato di Andorra Xavier Espot Zamora.

Stefano Canti (Segretario di Stato per il Territorio e l’Ambiente): “La dimensione sostenibile è fondamentale per il perseguimento degli Obiettivi dell’Agenda 2030 delle Nazioni Unite e del Green Deal europeo imponendo un approccio alle politiche che coniughi decarbonizzazione, autosostentamento energetico e idrico, riduzione delle disuguaglianze tra centri e periferie, sviluppo economico e maggiore inclusione sociale. Temi che verranno affrontati nella prossima COP27, appuntamento a cui la Repubblica di San Marino non farà mancare il proprio contributo. Le esperienze che matureranno dai vari Stati sono preziose e sono felice che il Ministro del Principato di Andorra abbia accettato il mio invito a partecipare al Comitato UNECE, formulato in occasione dell’incontro avvenuto a Ginevra nell’Ottobre dello scorso anno”.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy