Continua a San Marino la devastazione del territorio. Su

Sinistra Unita (ex coalizione Riforme e Libertà, minoranza in Consiglio Grande e Generale) denuncia l’approvazione nella Commissione per le Politiche Territoriali di piani particolareggiati che potrebbero dare luogo a
nuove devastazioni.

Poco importa alla cricca dei soliti noti che le giunte di Città, Chiesanuova e Domagnano abbiano espresso voto contrario, poco importa se già oggi abbiamo 9000 e oltre scatoloni e scatolette sparsi per il territorio che giacciono semivuoti, poco importa se i giovani sammarinesi non possono neppure sognare di farsi una propria casa, l’importante e che la cricca degli speculatori possa continuare a disporre del territorio a proprio piacimento e costruire nuovi fantasmagorici scatoloni.

Vedi comunicato Su

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy