Contro le residenze facili

COMUNICATO STAMPA


La concessione delle residenze facili a professionisti stranieri penalizza a dismisura i nostri giovani. Alleanza Nazionale Sammarinese, anche attraverso mirate iniziative in Consiglio Grande e Generale, intende sensibilizzare il governo affinché si predispongano misure capaci di favorire i giovani laureati del Titano rispetto agli stranieri.

Ans non può assistere in silenzio all’ennesima concessione di residenze -come avvenuto nelle ultime sedute della Commissione Esteri- a discrezione del Congresso di Stato, il quale aggira le norme vigenti per permettere a cittadini stranieri di occupare ambìti posti di lavoro che potrebbero essere affidati ai sammarinesi. Un esempio in tal senso è rappresentato dalle residenze concesse a nuovi direttori e vicedirettori di banca.

Quando in Commissione Ans ha sollevato il problema, la risposta della maggioranza è stata disarmante: “San Marino –hanno detto- ha bisogno di importare cultura ed esperienza”.

A noi di Ans questa posizione assunta dalla maggioranza e concretizzata dal governo non piace e non ci soddisfa, perché se è vero che la nostra Repubblica deve crescere ed evolversi, lo deve fare a vantaggio dei sammarinesi e dei nostri giovani.
A San Marino ormai esiste un altissimo tasso di scolarizzazione ed i nostri laureati escono dalle stesse università dei professionisti stranieri. Anzi alcuni sono stati “compagni di banco” dei personaggi “importati”, ai quali sul Titano si concede –al contrario che ai nostri giovani- tutto e il meglio di tutto.

Questo modo di agire non favorisce certo la crescita di una classe dirigente sammarinese e, pertanto, Ans si prodigherà fin da ora per spingere il governo a invertire la tendenza, promuovendo iniziative e atti mirati a favorire la formazione sul campo dei nostri laureati e, al tempo stesso, il rientro nelle strutture del nostro territorio di quei professionisti sammarinesi che –scontrandosi con il sistema sammarinese che premia più il clientelismo e il nepotismo della meritocrazia- sono stati costretti ad emigrare per affermarsi al top nelle loro diverse specializzazioni.

Glauco Sansovini
(Segretario ANS)

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy