Contro San Marino anche il Fmi. La Tribuna Sammarinese

Contro San Marino anche il Fmi. La Tribuna Sammarinese

A quanto riporta La Tribuna Sammarinese, la visione che ha della Repubblica di San Marino il Fondo Monetario Internazionale è
meno rassicurante di quella illustrata ieri nella conferenza stampa del Congresso di Stato.

Difficile è
mantenere la stabilità di
un sistema, scrivono dal
Fmi, quando il settore
bancario amministra circa
9 volte il valore del Pil
del Paese e quando oltre
il 60% dei depositi (oggi
probabilmente ridotti al
30%) hanno provenienza
italiana. Ma il rischio
è forte anche relativamene
alla qualità del credito
che risulta troppo elevato
in relazione alla raccolta
e troppo concentrato.
Anche la normativa
vigente non convince
il Fmi che espressamente
ritiene impossibile per
il modello sammarinese
un futuro sviluppo se
non affronta il nodo di
una normativa finanziaria
e un’azione di vigilanza
più severe, anche occupandosi
dei clienti acquisiti
quando le prassi
di controllo e verifica
erano ancora più deboli
delle esistenti. In caso
contrario il sistema è
destinato a ridimensionarsi
e a rivolgersi solo
all’interno del Paese.
Il Fondo Monetario Internazionale
indica
quindi una serie di raccomandazioni
cui San Marino
dovrebbe attenersi.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy