Coppia di anziani truffata dal broker, processo in corso

L’informazione di San Marino

Coppia di anziani truffata dal broker

Avevano affidato all’agente 500mila euro, tutti i loro risparmi, per investirli

Tra i gabbati da un broker anche una coppia di anziani di San Marino che avevano affidato all’uomo, 51enne di Riccione agente della Mediolanum oltre 500mila euro, tutti i loro risparmi, per investirli. Addirittura avevano affidato all’affabile broker anche la gestione del loro conto. L’uomo, però, non li ha investiti né in fondi né in immobili. Soldi spariti e, adesso, è sparito pure lui mentre il processo è in corso. L’uomo aveva raccolto danaro dai clienti fino al 2007 quando poi, qualcuno, aveva cominciato a chiedere i frutti di questi investimenti. Il Broker, D.M. le sue iniziali, aveva inizialmente tergiversato adducendo le più svariate scuse, finché qualcun non ha sporto denuncia alla Gdf che ha scoperto che quei denari erano spariti.

Nessuna traccia neppure degli investimenti immobiliari e il broker non è risultato intestatario di nulla. Nel processo, apertosi in questi giorni, oltre ai clienti ha fatto istanza di costituzione di parte civile anche la Mediolanum. Il legale del Broker, Luca brugioni, si è però opposto dato che per il risarcimento del danno la banca è stata chiamata a rispondere in solido. Sul punto la decisione del giudice è attesa per questa mattina. Nella sua attività il broker ha sottratto ai clienti oltre un milione di euro complessivi.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy