Cosa occorre a San Marino. Giuseppe Della Balda

San Marino Oggi titola: Come uscire dalla crisi: la ricetta di Giuseppe Della Balda, presidente di Osla industria / “Occorre un polo liberal-democratico con le persone migliori di cui disponiamo”

 “Un imprenditore non può che essere ottimista anche nei momenti più difficili, deve anche trasmettere ottimismo, poiché senza una buona dose di voglia di fare, di progettare e programmare non c’è futuro”.

A parlare è Giuseppe Della Balda, presidente del settore industria di Osla, l’Organizzazione degli imprenditori, che interviene con alcune proposte per uscire dalla crisi.

In base alle sue idee sempre all’avanguardia e al suo spirito di incallito ottimista spiega che “È questo un sentimento presente in tutti i soci di Osla che sono imprenditori sani, fortemente legati al territorio, che non intendono mollare neppure di fronte a grandi difficoltà, che però chiedono alla politica, quella che si è presentata alle ultime elezioni con programmi e progetti, di recuperare il loro ruolo, di uscire da dietro il paravento di difficoltà vere e presunte, di definire un progetto complessivo per il futuro.

La posta in gioco è molto alta: qui si rischia di giocarci quel grande patrimonio di libertà ereditata dal Santo Marino e coltivato con saggezza in questi 17 secoli di storia repubblicana”.  

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy