Cr San Marino –Delta, domani la proposta Intesa Sanpaolo

Dovrebbe essere esaminata domani, a quanto pare anche da parte sindacale, la proposta, definita ‘complessa‘, di Banca Intesa Sanpaolo relativamente alla rilevazione di parti di Delta, partecipata
Cassa di Risparmio della Repubblica di San Marino.

Lo si apprende da un articolo di Monica D’Ascenzo di IlSole24Ore: ‘Passera: ‘Rileveremo alcuni asset e assumeremo 200 persone’. Stretta finale di Intesa su Delta.

Scrive fra l’altro la D’Ascenzo: ‘Si ha, quindi, qualche dettaglio in più anche del perimetro della forza lavoro che sarà assorbita dal gruppo di Ca’ de Sass.
Nelle ultime settimane gli aggiornamenti delle trattative sindacali indicavano parte dell’accordo con Intesa Sampaolo una sessantina di dipendenti dell’istituto romano Sedicibanca e della società attiva nella bancassicurazione Bentos. Il Gruppo presieduto da Giovanni Bazoli, ha però presentato un’offerta di ricollocamento del personale che, per i sindacati, ‘va oltre il numero degli addetti’ delle due realtà citate
‘.

Domani dovrebbe essere dipanata la matassa.
Di certo la vicenda Delta si può ormai considerare fuori dal tunnel. Infatti ‘le cessioni a Intesa Sanpaolo potrebbero essere ora un ulteriore tassello nel salvataggio della società‘, conclude la D’Ascenzo.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy