Dalla decisione di Sinistra Unita, l’eventuale creazione di un terzo polo

Nella Repubblica di San Marino, in vista delle elezioni 9 novembre prossimo, dopo le annunciate due coalizioni incentrate su Partito dei Socialisti e Democratici e Partito Democratico Cristiano Sammarinese, potrebbe farsi largo una terza promossa da Nuovo Partito Socialista e Noi Sammarinesi.

Questa terza coalizione potrebbe vedere la luce, a quanto pare, solo se anche Sinistra Unita vi partecipasse.

Di certo ieri Su è stata impegnata su due tavoli: confronto sia con Psd (e Democratici di Centro) sia con Nps e Ns.

Va preso atto che il Psd che aveva minacciato

chissà quali sanzioni nel caso che Su fosse andata fino in fondo

– come è andata –
sul voto estero, ora è costretta addirittura a rincorrerla per paura che presti ascolto alle sirene Nps-Ns.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy