Dipendenti Mixtere: la trattativa non si sblocca, denunciano i sindacati

Le organizzazioni sindacali denunciano che ancora non è stato possibile dare corso alla

trattativa per far assumere

i dipendenti di Mixtere dalla Giochi del Titano che gestisce il casinò automatizzato di Rovereta, come sembrava essere stato deciso dal governo in un primo momento.

I segretari della Federazione Industria della CSU, Enzo Merlini e Giorgio Felici sostengono: “a torto o a ragione, è il Governo che ha deciso il passaggio di consegne tra la Gamble & Gamble e la Giochi del Titano. Non solo: c’è una delibera del Consiglio che obbliga alla continuità occupazionale. Eppure di fronte alle lungaggini e all’inconcludenza che stanno mettendo a rischio il futuro di 19 lavoratori, i responsabili politici di questa vicenda fanno scena muta“.
Vedi nota sindacale

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy