Duro colpo all’inchiesta di Catanzaro sul Comitato d’Affari associato al nome di San Marino

Da Catanzaro le agenzie di stampa hanno appena annunciato che il Tribunale del Riesame ha annullato il sequestro di tutto il materiale prelevato dai carabinieri nell’ambito dell’inchiesta del Procuratore della Repubblica, Luigi de Magistris, sul comitato d’affari collegato al nome di San Marino o direttamente o come Loggia di San Marino.
L’indagine riguarda l’uso di finanziamenti pubblici anche di origine europea a favore di realtà regionali calabre.
Erano stati sequestrati migliaia documenti, telefoni cellulari, rubriche telefoniche, computer.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy