Esecutivo degli EuroPopolari per San Marino del 2 giugno

Lunedì 2 giugno u.s. si è svolta una riunione dell’Esecutivo degli EuroPopolari per San Marino che ha messo a punto una serie di iniziative ed ha esaminato la situazione politica.

Il Responsabile delle Relazioni Internazionali, Pier marino Menicucci, ha illustrato un accordo di collaborazione con l’Unione Europea Cristiano Sociale-Popolo delle Libertà, che l’Esecutivo ha ratificato e che quindi verrà formalmente siglato la prossima settimana .

Tale accordo è finalizzato a dare vita a comuni iniziative di ordine culturale, di formazione per giovani, e di approfondimenti sociali fra realtà accumunate da ideali affini.

L’Esecutivo degli EuroPopolari per San Marino ha quindi valutato positivamente l’iniziativa del 22 maggio u.s. che ha ricordato l’insegnamento umano e politico di Aldo Moro a trenta anni dalla sua uccisione ad opera dei terroristi delle Brigate Rosse. Gli EuroPopolari per San Marino hanno espresso il più vivo ringraziamento ad Agnese Moro, figlia dello Statista, per essere stata presente all’incontro e per l’alta testimonianza resa.

La numerosa partecipazione di pubblico riscontrata ha testimoniato che i grandi valori del servizio al Paese, della politica tesa al bene comune, sono tutt’ora forti e presenti in ogni società.

L’Esecutivo ha poi definito gli impegni prossimi con particolare riferimento a quello del 7 e 8 giugno p.v. a Pieve Tesina (Trento). Nel pomeriggio di sabato 7 giugno gli EPS saranno nella città natale di Alcide De Gasperi per ascoltare una relazione sull’operato del grande Statista, artefice del dopo-guerra italiano e del processo di Unità Europea.
Tale momento di approfondimento politico e culturale, che sarà il primo di un percorso mirato, verrà affrontato con il contributo della Dottoressa Flavia Nardelli Piccoli, Segretario Generale dell’Istituto Luigi Sturzo e componente del Comitato Scientifico del Centro Studi degli EuroPopolari per San Marino.

Nella giornata di domenica mattina si terrà, sempre e Pieve Tesina, l’Esecutivo del Partito. Al centro della riunione l’esame della situazione politica e le iniziative in occasione del primo anno di vita del Partito (4 luglio 2007).

Gli EuroPopolari per San Marino nel prendere atto del fallimento della maggioranza in essere, ormai evidente a tutti ed agli stessi Partiti che la compongono, così come da essi stessi significato in più occasioni, esprimono l’auspicio che la situazione politica possa evolvere in modo tale da poter avere un Governo coeso, in grado di dare prospettive ad un Paese fermo da troppo tempo e di ridare fiducia ad una opinione pubblica ormai delusa ma al tempo stesso giustamente ansiosa di una svolta.

Per questo gli EuroPopolari per San Marino si sono mossi fin dalla propria nascita con grande linearità, senza alcun cedimento di carattere ideale e o di opportunismo politico.

L’Esecutivo ha espresso il proprio apprezzamento all’intero Gruppo Consiliare per la coerenza con cui ha operato, interpretando una opposizione seria e costruttiva, non polemica ma al tempo stesso ferma e lineare.

L’Esecutivo ha altresì preso atto con estremo interesse dell’incontro programmato per giovedì 5 giugno con una rappresentanza dell’Unione dei Moderati, (Popolari Sammarinesi e Alleanza Nazionale) per esaminare la situazione politica.

E’ stato altresì inoltrato a tale formazione politica l’invito ad essere presente alla Tavola Rotonda riguardante la figura di Alcide De Gasperi in ragione dei valori comuni alla base delle rispettive forze.

L’Esecutivo ha quindi ribadito la propria volontà di continuare con una presenza sempre più attiva la propria azione nel Paese al fine di favorire una crescita sociale, culturale ed economica della Repubblica che rimane il perno della politica degli EPS.

L’Esecutivo ha altresì espresso la propria soddisfazione per l’impegno profuso dal Centro Studi degli EuroPopolari per San Marino, per le iniziative culturali già intraprese che sono state apprezzate da numerosi concittadini che le hanno seguite, invitando i Dirigenti dell’Organismo stesso a continuare ad operare per favorire momenti di aggregazione, confronto e dibattito.

L’Esecutivo si è infine compiaciuto con il Centro Studi degli EuroPopolari per San Marino per la presenza, con un proprio Stand che sarà allestito nel padiglione della Fiera di Rimini in occasione del Meeting per l’Amicizia fra i Popoli.

San Marino, 3 giugno 2008/1707 d.F.R.
L’Ufficio Stampa degli
EUROPOPOLARI PER SAN MARINO

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy