Etnofestival San Marino 2009: LA-33 (Colombia)

Ensemble nato nel 2002 nel panorama underground di Bogotà, sotto la guida dei fratelli Sergio e Santiago Mejia, è uno dei progetti di salsa colombiana più effervescenti e urbani del momento. E piace sia ai salsero tradizionali che amano la descarga dura, il latin jazz e gli arrangiamenti che invitano a ballare, sia ai giovani che cercano la nuova onda urbana del barrio.
LA 33 riprendono la sonorità della salsa di New York degli anni 60 e gli inizi dei 70, con un accento nuovo e una produzione più urbana. Sono considerati in patria la migliore band giovane di salsa e prendono il nome dalla strada Calle 33 nel leggendario quartiere Teusaquillo dove si trova l’ex-monastero di San Giovanni Evangelista, dove facevano le prove agli inizi. Il loro debutto è del 2003, il secondo cd Gozalo del 2007, un regalo meraviglioso per i salsero urbani, con una sonorità jazz e un repertorio allegro, che si allontana dagli schemi della salsa-pop attuale. Lo scorso anno la band ha vinto il premio Nuestra Tierra per la migliore interpretazione e come migliore artista nella categoria salsa/tropicale.
Sergio Mejia, basso
Santiago Mejia, tastiera
Guillermo Celis, David Cantillo, Pablo Martinez, voce
Cipriano Rojas, Juan David Fernandez, Diego Sanchez, percussioni
Roland Nieto, tromba
Juan Felipe Cardenas, sax
Jose Miguel Vega, Vladimir Romero, trombone

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy