Ferretti Group esce da Confindustria. La preoccupazione di Maurizzi (Fillea CGIL)

BOLOGNA. Riceviamo e pubblichiamo.  

Prendiamo atto dalla stampa dell’uscita del Gruppo Ferretti da Confindustria.

Al di là delle perplessità sulle motivazioni per cui il Gruppo ha deciso di uscire da Confindustria, riteniamo che debba essere confermato tutto il percorso di relazioni sindacali che finora c’è stato, e il relativo mantenimento della contrattazione nazionale e articolata attualmente applicate.

E’ evidente che, se così non fosse, saremmo costretti ad agire di conseguenza.  

Maurizio Maurizzi

Coordinatore nazionale Fillea Cgil Gruppo Ferretti

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy