Filippo Timi e Lucia Mascino in scena stasera a San Marino

Timi e Mascino, tra ironia e fragilità l’attrazione è fatale

RITA GIANNINI – È  l’amore nelle sue molteplici sfaccettature e contraddizioni, dal sentimento all’ironia al dramma, il filo conduttore tematico dello spettacolo “Promenade de santé (Passeggiata di salute)” in scena stasera al teatro Nuovo di Dogana, ore 21, a sancire l’apertura della stagione teatrale 2021/2022 di San Marino Teatro. Il testo è del quarantenne drammaturgo e regista francese Nicolas Bedos che tra i suoi film, ha scritto e diretto nel 2019 La belle époque. La regia è di Giuseppe Piccioni, tra le sue pellicole cinematografiche “Fuori dal mondo”, “Luce dei miei occhi”, qui al suo primo lavoro teatrale. I protagonisti sono Lucia Mascino e Filippo Timi, due attori di grande mimesi con una importante collaborazione professionale avviata da oltre un decennio, e insieme anche nella serie televisiva “I delitti del BarLume”, tratta dai romanzi di Marco Malvaldi, che raccontano le vicende di Massimo Viviani (interpretato da Timi), barista dell’immaginaria cittadina toscana di Pineta, co-protagonista Mascino nei panni di Vittoria Fusco. (…)

Articolo tratto da Corriere Romagna

——

Caro lettore, Libertas mai come ora svolge un servizio pubblico importante per tutta la comunità. Se apprezzi il nostro lavoro, da 20 anni per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per aiutarci in questo momento straordinario. 
 
Anche un caffè alla settimana per noi può fare la differenza.
 
Puoi usare Paypal cliccando qui:
 
 
oppure facendo un bonifico con causale DONAZIONE all’IBAN intestato a Libertas:
 
SM78R0606709802000020148782
 
 
 
Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy