Finanziaria di San Marino truffata da imolesi

La società Polis, finanziaria e fiduciaria della Repubblica di San Marino si è costituita parte civile, assistita dall’avv. Paolo Bontempi, contro una banda di truffatori scoperta dalla Guardia di Finanza di Imola.

Ne tratta Giacomo Bedeschi di Corriere Romagna – San Marino.
In particolare sono accusati del raggiro (che avrebbe fruttato complessivamente 20milioni di euro) presso il tribunale di Bologna, cinque imolesi, compreso uno dei due ‘progettisti, per un totale di una ventina di persone.

Per la Polis il danno è inferiore al milione di euro.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy