Fiorenzo Stolfi e Pier Marino Mularoni a Strasburgo all’ APCE

COMUNICATO STAMPA

I Consiglieri Fiorenzo Stolfi e Pier Marino Mularoni, membri della Delegazione Consiliare Sammarinese presso l’Assemblea Parlamentare del Consiglio d’Europa (APCE), sono a Strasburgo per partecipare ai lavori della II parte della Sessione Annuale 2009 dell’APCE in programma dal 27 al 30 aprile p.v..

Nella mattinata di oggi, l’Assemblea ha discusso e approvato l’inserimento all’ordine del giorno di tre dibattiti d’urgenza; il primo, proposto dal Comitato dei Ministri, con riferimento alla redazione del Protocollo 14bis della Convenzione sulla salvaguardia dei diritti dell’uomo e delle libertà fondamentali. Il secondo punto d’urgenza, richiesto dal Gruppo Socialista, propone un dibattito sul funzionamento delle istituzioni democratiche in Moldavia, anche in seguito al rapporto sull’osservazione delle recenti elezioni parlamentari. Il terzo prevede la discussione in merito al processo delle elezioni del Segretario Generale, che avverranno il prossimo giugno nel corso della III parte della Sessione APCE 2009. Tale dibattito è stato richiesto dal Gruppo del Partito Popolare Europeo in seguito alla riduzione delle candidature – attualmente quattro – a due proposta dal Comitato dei Ministri sulla base dei requisiti richiesti, che escludono i candidati belga e ungherese. Il dibattito si propone quindi di esaminare la situazione per scongiurare il rischio di un eventuale conflitto tra lo stesso Comitato dei Ministri e l’Assemblea Parlamentare.

Oggi sono inoltre in programma i festeggiamenti per il 60^ Anniversario dalla creazione del Consiglio d’Europa, che ricorre proprio quest’anno, confermando questo organismo quale punto di riferimento per una cooperazione europea continua e lungimirante.
Nelle giornate di martedì e mercoledì verranno affrontati i temi dei diritti umani, delle conseguenze umanitarie della guerra tra Russia e Georgia e nel pomeriggio di mercoledì è previsto il discorso all’Assemblea del Primo Ministro spagnolo Zapatero.

Strasburgo, 27 aprile 2009/1708 d.F.R.

IL SEGRETARIATO

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy