‘ Galileo e l’Inquisizione’

Repubblica di San Marino

SEGRETERIA DI STATO PER GLI AFFARI ESTERI E POLITICI, LE TELECOMUNICAZIONI E I TRASPORTI

COMUNICATO STAMPA

Domani, giovedì 16 aprile il Segretario di Stato per la Cultura, Romeo Morri, parteciperà all’incontro sul tema “ Galileo e l’Inquisizione” alle ore 21,00 presso la sala del castello di Domagnano.

L’incontro di domani, al quale farà seguito un secondo appuntamento, previsto per venerdì mattina alle ore 11,15 presso il Teatro Titano di Città, è stato organizzato dalla Segreteria di Stato per la Cultura in occasione dell’Anno Galileiano che viene celebrato a 400 anni di distanza dall’inizio, nel 1609, delle prime osservazioni astronomiche di Galileo che gli consentirono di verificare la validità del sistema copernicano. Due momenti che consentiranno una riflessione su due grandi temi: l’Inquisizione e l’Astronomia, che caratterizzarono profondamente la vita del grande studioso e in modo specifico per soffermarsi su un interrogativo, forse non del tutto ancora chiarito: come si fa a distinguere il contributo scientifico di Galileo dalla strumentalizzazione ideologica che lo indica come vittima dell’oscurantismo ecclesiastico? Semplicemente pensando a quanti atti ufficiali sono stati compiuti dalla Chiesa per riabilitarlo.

Forse non a caso, quest’anno Galileiano giunge in concomitanza delle celebrazioni darwiniane e dell’evoluzionismo, perché entrambi gli scienziati ci hanno costretto a riflettere su come coniugare fede e ragione, e a come interpretare le Sacre Scritture.

Domani interverranno il professor William Shea, titolare della Cattedra Galileiana di Storia della Scienza all’Università di Padova e Monsignor Luigi Negri, Vescovo di San Marino Montefeltro. Coordina il professor Mario Gargantini, giornalista scientifico.

San Marino, 15 aprile 2009/1708 d.F.R.

UFFICIO STAMPA tel. 0549 882221 fax.0549 992018 e-mail: ufficiostampa@esteri.sm

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy