Gara di tiro Regionale Emilia Romagna: Mirko Bugli, San Marino, al primo posto nella pistola 10 metri

La Federazione Sportiva di tiro della Repubblica di San Marino si è cimentanta a Bologna in una gara di livello regionale con ottimi risultati.

Strepitosa prima gara Federale a Bologna per i tiratori della Federazione Sammarinese Tiro a Segno. Su 24 tiratori della delegazione biancazzurra, 8 sono riusciti a classificare nei primi tre posti della classifica delle varie specialità e categorie.
ha conquistato il 1° posto assoluto nella pistola 10 metri, con punti 383/400 ha raggiunto un livello molto alto, anche per un eventuale ambito internazionale. Da ricordare che nelle gare italiane si spara sulla distanza di 40 colpi e non sui 60.
Marcello Massaro con punti 376/400 oltre a classificarsi 1° ha raggiunto il minimo per i Giochi dei Piccoli Stati. Federico Raimondo si è classificato 2° class con punti 373/400, Paolo Cecchini 3° con 372/400.
Non da meno le performance degli Junior: Marco Volpinari 2°, Elia Andruccioli 3° e Santi Federico 4°. Nella categoria Ragazzi è stata ottima la prova di Valentina Oliva, 3ª classificata. Nella carabina Junior segna il primato personale e ottiene la prima posizione Marina Bologna, con il punteggio di 370/400, a soli 5 punti dal minimo per i Giochi dei Piccoli Stati; tra le Donne 5ª Maria Luisa Menicucci con 360/400 punti. Nella carabina Donne, Erika Ghiotti con lo score di 379/400 sta ritornando su buoni livelli e fa ben sperare per il futuro. Negli Allievi (anni 13), Agata Riccardi è 4ª con 167/200; nei Ragazzi, categoria unica, Maddalena Beccari è 6ª.
I risultati collezionati negli ultimi mesi dimostrano che la Federazione Sammarinese Tiro a Segno sta lavorando molto bene con i giovani investendo per un futuro pieno di soddisfazioni.
” (comunicato della Federazione)

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy