Gare di qualificazione per la fase finale ad Eboli.

Domenica mattina a Marotta, in provincia di Pesaro, ben quattro atleti della Nazionale Sammarinese hanno partecipato alle gare di qualificazione per la fase finale che si terrà ad Eboli.

I ragazzi, Gessica Zannoni, Giacomo Gennari, Massimiliano Urbinati e Luca Bonfini, provenivano da una estate travagliata, con il fisioterapista che ha spesso sostituito gli allenamenti.

I risultati non hanno arriso appieno ai ragazzi, avendo avuto come unica classificata Gessica Zannoni, per mancanza di avversarie.

Tuttavia, il giudizio della Federazione è più che buono.

I ragazzi hanno lottato con tutto quello che avevano in corpo, sostenuti e guidati molto bene dal loro Maestro, il già Campione Europeo Juniores Vincenzo Ascolese.

Massimiliano Urbinati ha vinto i primi due incontri ai punti, tiratissimi e dannosi per le coronarie dei suoi tifosi; nel suo girone si qualificava un solo atleta e, perdendo l’ultimo incontro, Massimiliano non ha potuto staccare il biglietto per Eboli.

Ha però conquistato il diritto a vestire la Cintura Nera di 2° Dan, ottimo traguardo per la sua giovane età.

Giacomo Gennari tornava alle gare dopo oltre 18 mesi e l’impatto è stato felicissimo vincendo i primi due incontri, di cui uno dopo soli 4”. Ha poi ceduto negli ultimi due, classificandosi quinto (ne passavano solo quattro).

Luca Bonfini è stato il più sfortunato, subendo un colpo sul lobo occipitale sinistro che gli ha procurato una ferita e l’Ippon; ha dovuto rinunciare al combattimento successivo che gli avrebbe permesso di rientrare e ha messo in classifica solo … quattro punti di sutura. Capita anche questo, forza Luca.

E forza ragazzi, la strada intrapresa è quella giusta, perché non è mancato assolutamente l’impegno e lo spirito di squadra.

«Non può sempre piovere!»

Il Presidente F.S.L.P.J. e D.A.

Marino Antimo Zanotti

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy