Giovedì 19 febbraio si parla di Arengo a Falciano

Arengo della cittadinanza approda a Falciano giovedì 19 febbraio ore 21:00 presso la cooperativa Folgore.

Una nuova serata per informare su cosa è stato l’Arengo, su cosa è necessario fare affinché l’assemblea dell’Arengo venga ufficialmente riconosciuta e il motivo per cui crediamo che solo una mobilitazione della cittadinanza possa togliere il paese dalle secche rappresentate da una politica che non dà risposte ai problemi di tutti i giorni.

Durante gli incontri si analizzano le questioni relative alla trasparenza (assente), alla democrazia diretta (assente), alla totale discrezionalità dei politici nelle scelte che ricadono sulla comunità senza che questa abbia la possibilità di controllare i processi decisionali  dei propri rappresentanti. Una carenza di democrazia che si ripercuote a pioggia su tutti i settori.

Per questo occorre mettere un freno alle lotte tra categorie (tra dipendenti privati e pubblici, tra commercianti e imprenditori, tra lavoratori sammarinesi e frontalieri ecc) che distolgono l’attenzione dal fulcro del problema. Ovvero che, attualmente, la non trasparenza delle istituzioni e la concentrazione del potere nelle mani di poche persone non consentono alcun tipo di controllo da parte dei cittadini, ragion per cui i politici non rispondono a nessuno del proprio operato e non si assumono alcun tipo di responsabilità per le conseguenze delle loro scelte.

Durante tutto il percorso che porterà all’Arengo vero e proprio si cercheranno di definire le tematiche istituzionali su cui l’Arengo dovrà esprimersi con un sì o con un no. Alcune delle macro tematiche finora individuate durante gli incontri pubblici  comprendono Reggenza di garanzia, democrazia diretta, conflitti di interesse, trasparenza, vincolo di mandato e tanti altri punti. Tutti da discutere ovviamente, perché non c’è niente di preconfezionato ma è tutto da costruire.

Partecipate….Arengo libera tutti!

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy