Grande successo per la tre giorni di San Marino Magic Circus

“Conclusa la tre giorni del San Marino Magic Circus, il festival delle arti circensi che ha portato nelle piazze e nelle contrade del centro storico migliaia di persone: tante famiglie con bambini ma anche giovani e giovanissimi che hanno applaudito gli spettacoli degli oltre 40 artisti”.

Lo riporta un comunicato stampa. “Quattro le standing ovation per “Incanto”, il gala in cui il direttore artistico dell’evento, il magnetico illusionista Ottavio Belli, si è anche esibito in una adrenalinica performance che ha concluso fra gli applausi la manifestazione. Ben 500 le persone che hanno assistito allo spettacolo in Campo Bruno Reffi (coloro che non sono riusciti ad accedere hanno avuto a disposizione le performance nelle diverse location in centro storico fino alle 24.00).

Insieme a lui un pull di colleghi di fama internazionale: un susseguirsi di giocolieri ed acrobati, comici ed illusionisti introdotti e raccontati da due volti celebri del piccolo schermo da Zelig a Colorado Cafè, Enzo Polidoro e Didi Mazzilli. Ovazione per Gabriel Dell’Acqua, il verticalista che a soli 10 anni è già un pluripremiato campione; fiato sospeso per Donald e Vanessa Niuman, lanciatore di coltelli e showgirl, che hanno tenuto con il fiato sospeso il pubblico e applausi a ripetizione per Willy Colombaioni, giocoliere che ha all’attivo 50 Guinness world record e per lo spericolato equilibrista Josh Adami, specialista nel rullo e nella giocoleria. Strepitoso l’Houdini del circo, Davide Demasi (in arte Mister David), che si è esibito non solo sul palco del gala ma anche in Piazza della Libertà durante la tre giorni di festival.

“Incanto” ha messo insieme sul palco Guinessman e protagonisti del piccolo e del grande schermo, discendenti di nomi noti delle arti circensi, bambini prodigio e pluripremiati ed affermati campioni, Incantando, è il caso di dirlo, la platea.

Applausi che non sono mancati nemmeno in Cava dei Balestrieri dove uno strepitoso Oscar Strizzi ha attirato una platea sempre piena sino alla mezzanotte con la sua Sand Art ed il suo Teatro delle Ombre, regalando suggestioni uniche.

Successo anche in Piazza della Libertà grazie alla Carrozza dei Fenomeni ed alla storia del circo che è stata raccontata dagli artisti che si sono esibiti a ripetizione: i famosi Fenomeni da Baraccone, chiamati in gergo “Freaks”. E così il pubblico ha familiarizzato con il celebre Mago Van Denon in grado di tagliare una donna a metà, con Arabella la testa parlante, con il mago Jabba, la funambola sui tacchi a spillo Heidi e la vera Star di questo piccolo grande spettacolo: Grace, la Donna vivente senza testa.

Scoppiettante Otto Panzer, un simpaticissimo clown, vestito da direttore di un improbabile circo, poetico, magico e surreale lo show di danza aerea del Chandelier Act e frequentatissima la scuola circo dello storico Circo Takimiri.

Insomma un vero successo per questa prima edizione del San Marino Magic Circus, evento ideato e diretto dal celebre illusionista Ottavio Belli grazie al supporto della Segreteria di Stato per il Turismo, dell’Ufficio del Turismo e di USOT – Unione Sammarinese Operatori Turismo, distribuito da Trends San Marino e raccontato dalla creatività e dalle splendide immagini di Giancarlo Bomba.

Lo stesso Giancarlo Bomba ha allestito presso la Smart Lounge: “Circus Istants” una personale fotografica che racconta il circo con lo sguardo di uno street photographer e che ha ottenuto il plauso del pubblico, della critica e della stampa.

Proseguendo lo sguardo verso il futuro successo anche per gli Ologrammi in 5D: due spettacoli uno legato al mondo degli animali esotici, un tema a cui il circo è tradizionalmente legato, ed uno focalizzato invece sugli oceani e le creature marine, che hanno talmente riscontrato il successo del pubblico da indurre gli organizzatori a duplicare sabato il numero degli show.

“Le attività, le performance fra gioco e magia, tutto l’evento ed anche la scaletta di INCANTO” spiega il direttore artistico Ottavio Belli “nascono con l’intento di divulgare e di promuovere la Cultura e l’Arte Circense, cercando di valorizzare una tradizione centenaria che, da sempre, intrattiene il pubblico con le sue rappresentazioni. 4 standing ovation ieri sera testimoniano che il format era quello giusto e che il circo non smetterà mai di far sognare i bambini ed anche gli adulti che, davanti al tendone, ritornano a quei sorrisi ed a quella leggerezza”.

Il Segretario Federico Pedini Amati conclude: “San Marino Magic Circus si è rivelato un evento di assoluto valore e la risposta del pubblico è stata all’altezza degli show che l’organizzazione diretta da Ottavio Belli ha saputo mettere in scena. Tutte le nostre contrade e le nostre piazze sono state prese d’assalto da spettatori di ogni età, giovanissimi, giovani e famiglie attratti da spettacoli colorati e divertenti, acrobazie, illusioni, giocoleria e comicità. I turisti in vacanza sul Titano e i sammarinesi che hanno scelto di trascorrere il week end in Centro Storico hanno assistito stupiti alle numerosissime esibizioni. D’altra parte, è noto che la magia del circo, da secoli, stupisca ed emozioni grandi e piccini. L’alchimia che artisti provenienti da ogni scuola circense del mondo sono riusciti a creare ha trascinato tutti noi nel loro mondo incantato. Non posso che dichiararmi soddisfatto per la riuscita dell’evento congratulandomi con tutte le forze in campo, l’Ufficio del Turismo, Trends Eventi, Ottavio Belli e USOT e, in considerazione del successo, dando a tutti l’appuntamento al 2022”.

Caro lettore, Libertas mai come ora svolge un servizio pubblico importante per tutta la comunità. Se apprezzi il nostro lavoro, da 20 anni per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per aiutarci in questo momento straordinario. 
 
Anche un caffè alla settimana per noi può fare la differenza.
 
Puoi usare Paypal cliccando qui:
 
 
oppure facendo un bonifico con causale DONAZIONE all’IBAN intestato a Libertas:
 
SM78R0606709802000020148782
Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy