Il quinto giovane ascoltato per i furti a San Marino consegna altra merce rubata

La vicenda dei
quattro giovani (tre sammarinesi ed un residente) ancora non pare essere del tutto chiara agli inquirenti dato che continuano a interrogare il quinto giovane pure sammarinese, testimone, ‘ figlio di noti professionisti‘, il quale ha custodito, a Urbino, le ‘due scimmiette’.
Si legge su La Tribuna Sammarinese riguardo a questo quinto giovane: ‘la gendarmeria inizialmente aveva escluso un suo coinvolgimento. Ora il giovane ha riconsegnato altra refurtiva, compreso un televisore che aveva pagato.
I gendarmi lo hanno ascoltato già due volte. Anche il magistrato inquirente lo ha voluto sentire. Fino ad ora la sua posizione è sempre rimasta quella di testimone, ma gli inquirenti alla luce degli ultimi sviluppi dovranno verificare attentamente le sue dichiarazioni.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy