‘Il sistema acqua integrato’, domani sera a Faetano

COMUNICATO STAMPA
Siamo lieti di annunciare a tutta la cittadinanza, che la sera di mercoledì 10 agosto alle ore 21 presso la Sala del Castello di Faetano, è indetta una serata a tema: “Risorgere dal tema dell’acqua: il territorio, l’ambiente e l’energia”, ed avente come sottotitolo “Il sistema acqua integrato”.
Il tema della gestione delle risorse idriche, è uno dei temi più sottovalutati dalla popolazione in quanto dato troppo spesso per scontato ma che, in realtà, rappresenta una delle tematiche di sviluppo del territorio più importanti, anche in virtù della strettissima connessione con l’idea di sviluppo sano e sostenibile del territorio.
 “Più ci saranno gocce d’acqua pulita, più il mondo risplenderà di bellezza”. La realizzazione di uno sviluppo economico e sociale sano, deve partire da basi solide come la terra e trasparenti come l’acqua; per questo non possiamo far a meno di occuparci della fonte di vita e dell’elemento che più di tutti ci anima: l’acqua.
Insieme a tutti i cittadini consapevoli di questa problematica, ed a chiunque volesse prenderne conoscenza, ed a tecnici qualificati ed esperti, vogliamo affrontare l’argomento della situazione idrica ed agro-rurale sammarinese, senza paura di rappresentare lo stato dei fatti, le problematiche, le occasioni perse e quelle da cogliere, nonché le possibilità di risoluzione dei problemi idrici ed ambientali del territorio.
Interverrà nel corso della serata, tra gli altri, ed in qualità di esperta del settore l’Associazione ASAB (Associazione Sammarinese per l’Agricoltura Biodinamica), che ci accompagnerà in un mondo ancora tutto da scoprire ma trasparente come l’acqua nell’analisi dell’argomento. Vi Aspettiamo!
Avv. Fabio Righi;
Dott. Lorenzo Forcellini Reffi;
Dott. Elia Moroni;
Mattia Bascucci;
Dott. Simone Casadei;
Dott. Samuele Pelliccioni;
Dott. Simone Zirilli;
Alessia Campagna;
Daniela Marchetti;
Dott. Cristina Righi;
Arch. Massimo Bilancioni.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy