Interpellanza Rete-MDSI su Raffaele Mazzeo

Interpellanza presentata dal Movimento RETE e dal Movimento Democratico San Marino Insieme in merito alla nomina del Dott. Raffaele Mazzeo a membro del Coordinamento di vigilanza di Banca Centrale.

Si richiede risposta orale e scritta. Con riferimento alla nota stampa pubblicata in data 16 gennaio 2018 sul sito ufficiale di Banca Centrale in cui si “rende noto che il Consiglio Direttivo, nella seduta del 10 gennaio c.m., ha nominato il dott. Raffaele Mazzeo quale Ispettore Esterno membro del Coordinamento della Vigilanza. L’incarico del dott. Mazzeo ha decorrenza dal 15 gennaio 2018; dalla medesima data termina l’incarico di Ispettore Esterno in seno al Coordinamento della Vigilanza già assegnato all’avv. Mirella Sommella; Con riferimento altresì ad articoli di stampa da cui si evince che il Dott. Mazzeo sia la stessa persona che ha svolto per conto della Grant Thornton l’AQR all’ interno di Cassa di Risparmio; Considerato con particolare riguardo la delicatezza del ruolo che il Dott. Mazzeo è stato chiamato a svolgere all’interno di Banca Centrale e in relazione all’art. 15 comma 4 della Legge 96/2005, Statuto di Banca Centrale, che prevede “Gli ispettori esterni sono scelti tra persone di indiscussa integrità che abbiano maturato una pluriennale esperienza nell’attività di vigilanza dei settori bancario, finanziario o assicurativo” si interpella il governo affinché si attivi per conoscere

1) Se il Dott. Raffaele Mazzeo abbia già ricoperto in passato ruoli, incarichi o svolto attività di consulenza presso soggetti vigilati sammarinesi;

2) In caso di risposta affermativa, si prega di specificare presso quali soggetti vigilati abbia operato, con quale mansione o incarico e in quale lasso di tempo;

3) Secondo quali modalità sia stato nominato il dott. Mazzeo per ricoprire il ruolo di Ispettore Esterno in Banca Centrale, e chi abbia sottoposto al Consiglio Direttivo il suo nominativo;

4) Si richiede di conoscere quale sia l’esperienza di Vigilanza, ossia in Autorità di Controllo o Banche Centrali, vantata dal dott. Mazzeo;

5) Se corrisponde al vero che il dott. Mazzeo abbia subito una sanzione da Banca d’Italia nel 2016 per carenze nei controlli quale sindaco di una banca e, in caso affermativo, per quale

motivo tale elemento sia stato valutato dal Governo e da Banca Centrale come ininfluente rispetto al requisito dell’integrità e pluriennale esperienza in materia di vigilanza, ma anche nel quadro della auspicata normalizzazione dei rapporti con Banca d’Italia.

Movimento RETE Movimento

Democratico San Marino Insieme

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy