Interpellanza Zechini- Riccio, Felici (psd), Crescentini (Psrs), Rossi (Su), Lonfernini (Ddc)

Domani mattina i consiglieri Claudio Felici, Paolo Crescentini, Alessandro Rossi e Giovanni Lonfernini depositeranno – presso la segreteria istituzionale – la seguente interpellanza:
Risale ai primi giorni del mese di maggio la riunione del Dipartimento di Polizia durante la quale il Comandante della Gendarmeria Col. Zechini sarebbe stato oggetto di attacchi e minacce da parte del Coordinatore Dr. Riccio.
Nonostante i ripetuti tentativi dei partiti di opposizione di chiedere al Congresso di Stato di fare chiarezza sulla vicenda, è stato necessario pervenire all’approvazione  da parte della Commissione Affari Esteri, il 13 Luglio scorso, di un apposito Ordine del Giorno che ha  avviato un’indagine in tal senso.
Solo a metà del mese di Settembre, poi, il Congresso di Stato ha nominato una specifica Commissione per verificare quanto accaduto tra il Comandante Zechini ed il Coordinatore Riccio.
Infine, in base a quanto riferito da RTV San Marino, la suddetta Commissione avrebbe consegnato la relazione conclusiva sulla vicenda Zechini-Riccio da circa15 giorni, ma il contenuto della stessa non è stato partecipato al Consiglio G. e G. né risulta che sia stato ancora discusso dal Congresso di Stato.
I tempi ingiustificatamente dilatati con i quali l’Esecutivo ha affrontato tale vicenda, gravissima in quanto coinvolge i vertici dei Corpi di Polizia sammarinesi, sembrerebbero riconfermare i nostri sospetti  sulla volontà del Governo di voler insabbiare l’episodio,verosimilmente per coprire eventuali responsabilità che, se accertate dalla Commissione, potrebbero condizionare la riconferma – a poco meno di un anno dalla nomina – del Dott. Riccio che risale ai primi del Gennaio scorso.
Di fronte a questo interpelliamo pertanto il Governo per sapere:
1) Se la Commissione ha depositato la relazione finale e in che data è stata protocollata;  
2) Se la relazione della Commissione é stata posta all’ordine del giorno del Congresso di Stato e in che data:
3) In caso contrario si chiede di conoscere le ragioni di questo atteggiamento evidentemente ingiustificato rispetto alla gravita’ dei fatti che – se confermati – getterebbero discredito sulle nostre istituzioni;
4)Di avere copia della relazione, frutto del lavoro della commissione, al fine di conoscerne dettagliamente contenuti.
Si richiede risposta scritta
Claudio Felici
Paolo Crescentini
Alessandro Rossi
Giovanni Lonfernini
San Marino, 8 Dicembre 2010

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy