Interventi nel sociale e nell’economia

Si è trattato di un confronto ampio e approfondito quello che si è sviluppato nell’incontro di giovedì 25 giugno tra la CSU e la delegazione del Congresso di Stato sui due progetti di legge, in materia di credito agevolato ed interventi urgenti sugli ammortizzatori sociali, già avviati all’iter consiliare.

Su questi progetti, la CSU aveva già inviato all’Esecutivo nelle scorse settimane le proprie proposte dettagliate di modifica e integrazione. In tal senso, una parte delle proposte del Sindacato sono state accolte dal Governo, che ha assunto l’impegno di tradurle in emendamenti da presentare alle rispettive Commissioni Consiliari referenti. Su alcuni altri aspetti, invece, il Congresso di Stato si è riservato di valutare al proprio interno le proposte illustrate dalla CSU.

Nel complesso, nel contesto del confronto è emerso l’impegno e la disponibilità della delegazione di Governo a completare il confronto con la CSU sulla formulazione definitiva dell’insieme degli emendamenti da presentare in Consiglio Grande e Generale rispetto ai due progetti di legge. Si ricorda che i progetti legislativi di cui si è discusso oggi riguardano, nello specifico:

1) il “Credito agevolato straordinario a sostegno delle attività economiche”;

2) “Interventi urgenti in materia di ammortizzatori sociali”, e in particolare l’estensione della Cassa Integrazione Guadagni (CIG) al settore dei servizi, e la riforma della “Indennità di disoccupazione per il lavoro a tempo determinato”.

Proprio su questo ultimo aspetto specifico, si è sviluppato un dibattito molto articolato, relativo alla richiesta della CSU di parificare la durata e le percentuali della indennità di disoccupazione che spetta ai lavoratori assunti a tempo determinato che perdono il posto di lavoro, ai contenuti della normativa italiana, la quale recentemente ha beneficiato di importanti e sostanziali miglioramenti.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy