‘Italiani di Carta’, trasmissione Paolo Mieli. Rtv

Tra le pagine dei giornali e nelle vite, dei loro direttori. In onda dal 25 aprile su Rtv San Marino, l’emittente di Stato della Repubblica di San Marino (consociata RAI) “Italiani di carta”, il programma di storia e giornalismo, a cura di Paolo Mieli.

Sarà il marchigiano Luigi Albertini, storico direttore del Corriere della Sera, ad aprire la serie di 7 puntate in onda ogni sabato alle 22.40 sul canale 73 del digitale e sul 520 di Sky. (Repliche giovedì 30 aprile ore 20 e venerdì 1 maggio ore 16.40).

In studio con Paolo Mieli la giornalista Valentina Antonioli per seguire il corso degli eventi sfogliando le prime pagine del Corriere, dagli scioperi e gli scontri sociali del 1904, allo scoppio della prima guerra mondiale.

A cura di Maarten Van Aalderen, corrispondente del quotidiano olandese De Telegraaf ed ex Presidente della Associazione della Stampa estera in Italia, il parallelismo con un giornale internazionale: questa sarà la volta del prestigioso “The Times”.

La striscia satirica e dissacrante del comico Dario Vergassola, con l’editoriale delle parole mai dette. La regia è di Luca Binelli.

“Un altro grande nome entra nel nostro palinsesto dopo Maurizio Costanzo, Luciano Onder e Pippo Baudo – sottolinea il Dg di Rtv Carlo Romeo -. Diamo il benvenuto a Paolo Mieli che, con noi, racconta il Novecento. Con questo progetto proseguiamo nella nostro impegno di servizio pubblico, promuovendo cultura e memoria”. Nelle prossime puntate il padre nobile del giornalismo italiano Mario Pannunzio con il suo settimanale “Il Mondo”, “La Stampa” dell’umanista e coniatore dei termini “lottizzazione” e “fattore K”Alberto Ronchey, la modernità de “Il giorno” di Italo Pietra, “L’Unità” del partigiano e politico Pietro Ingrao, la critica sociale e le inchieste de “L’Espresso” di Arrigo Benedetti, “Il Giornale”, dell’ autorevole voce fuori dal coro, Indro Montanelli.

Sul nostro sito www.sanmarinortv.sm troverete tutte le puntate.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy