La finanziaria di San Marino. Critiche da Usl

Il sindacato Usl, Unione Sindacale Lavoratori, critica la  legge
finanziaria
  elaborata dal Governo di San Marino.

L’Esecutivo ha presentato un documento dove le addizionali straordinarie la
fanno da padrone, non c’è traccia sostanziale sulle politiche di sviluppo,
sull’appetibilità fiscale e in sintesi sulla creazione di nuovi gettiti con
strumenti che diano origine ad attrattive e prospettive di crescita per il
Paese, oltretutto la fase di sviluppo della finanziaria è stata fatta in assenza
di confronto con le associazioni di categoria e sindacali. A tutto questo, si
aggiunge poi una situazione del mondo del lavoro che spesso raggiunge il
paradosso. Molti imprenditori si trovano stritolati da un mare d’incertezza, le
difficoltà anche in ambito burocratico sono massive e i loro guadagni sono
sempre più esigui.

Vedi comunicato Usl

 

Guarda
le previsioni meteo di N. Montebelli

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy