La procura di Forlì non ha ancora i nomi dei soci di Asset Banca

Il procuratore Fabio di Vizio, a oltre sei mesi dall’apertura dell’indagine denominata Re Nero su presunti non corretti collegamenti fra Banca di Credito e Risparmio di Romagna di Forlì (Bcrr) e, nella Repubblica di San Marino, Asset Banca e
San Marino Asset Management, ancora non ha l’elenco dei soci dei due enti sammarinesi.

Pare che detto elenco di soci faccia parte dell’oggetto della rogatoria inviata da Di Vizio al tribunale di San Marino. Lo si era dedotto fra l’altro dal comunicato di Asset Banca
in merito all’articolo di Raimondo Baldoni su Corriere Romagna.

Ieri la perquisizione di Corriere Romagna di Forlì, da parte di Guardia di Finanza e Polizia, pare che avesse come obiettivo proprio il reperimento di tale elenco. Baldoni si è appellato ‘ al segreto professionale tutelato dall’Ordine dei giornalisti e dal suo regolamento ‘.
Eppure l’elenco dei soci di una banca nella Repubblica di San Marino, a quanto pare, dovrebbe essere pubblico, in base proprio alle leggi sammarinesi.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy