La voce di ‘Lo stradone’, Paolo Forcellini

La voce di ‘Lo stradone’: Pasquale meglio di Silvio

Come Berlusconi in Italia ha vinto la sua battaglia contro
Fini, Di Pietro, Bersani  che volevano
sfiduciarlo, con la piazza romana in rivolta a causa dei soliti guastatori
mercenari, così Valentini a San Marino, e con lui il Patto per San Marino,
hanno vinto con la finanziaria, con il Pianello in rivolta e pieno di
lavoratori preoccupati, contro coloro
che speravano in uno scivolone del Governo. Due voti in più per Silvio, cinque
per Pasquale. Una vittoria che tranquillizza chi temeva di dover tornare alle
urne non tanto per timore di perdere consensi, ma per non paralizzare il paese
per un lungo periodo, tempo che non si può perdere più in personalismi o
rivincite, ma da dedicare alla ripresa del paese e alla sua economia. Una
vittoria che non deve far sedere i vincitori sugli allori. Una vittoria che ha
anche dato indicazioni al Patto, che deve trovare nel suo interno nuovamente
quella coesione che lo ha portato a Palazzo. Una verifica ed una chiarificazione, dopo il panettone ed i cappelletti Natalizi, si rende  necessaria per ridare slancio all’azione
politica dello stesso Patto, e per far mettere il cuore in pace a  tutti coloro che avrebbero  voluto rottamarlo.

                                                                        Paolo Forcellini direttore de lo Stradone

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy