Marino Cecchetti su L’Informazione di San Marino: Dal Kazakistan i fondi per trasformare l’ex Symbol in carcere?

L’Informazione di San Marino

  Dal Kazakistan i
fondi per trasformare l’ex Symbol in carcere?

Marino Cecchetti

Troneggia sulla superstrada, l’ecomostro, con quelle impalcature
arrugginite.

Divenuto il ‘Symbol’
di un’epoca
, quella del ‘pactum
sceleris
’, dopo la
relazione
antimafia
. L’epoca della distruzione della Repubblica.

Un consigliere [leggasi un professionista] ha proposto di
adattarlo a carcere per raccogliervi i responsabili. Studio
Ambrosetti
, alle prime avvisaglie, aveva invece suggerito di ‘appenderli’ –
si fa per dire – al ‘torrione più alto’.

I politici onesti hanno chiuso tutti e due gli occhi quando si consumava
il disastro e, alcuni, addirittura hanno
portato in tribunale
chi osava toccare l’argomento sui media. Vanno
perseguiti non solo quelli che hanno rubato ma anche quelli che hanno permesso
che si rubasse

 Ognuno, singolarmente, per
le proprie responsabilità. Impossibile,
per chi stava nelle
stanze del potere, non vedere
colleghi che inseguivano certi
posti solo per poi offrire ai
delinquenti di mezzo mondo
la propria disponibilità a farsi
corrompere.
Chi ha contribuito, anche solo
col silenzio, a distruggere
la Repubblica deve non solo
lasciare ogni incarico ma
pagare anche il suo debito. Ed
i soldi vanno recuperati fino
all’ultimo euro, con rogatorie
anche in capo al mondo, e poi
spesi a fini sociali.
Invece abbiamo la sensazione
che si continui sulla vecchia
strada.
Adesso ci dicono che a tirarci
fuori dai guai sarà il ‘buon
dittatore’ del Kazakistan.
Un Paese, il Kazakistan, che
come San Marino non brilla
per la lotta alla corruzione.
Se siamo andati a cercare il
Kazakistan un motivo ci sarà,
anche se sfugge ai comuni cittadini,
come ai comuni cittadini
sono sfuggiti, purtroppo,
tante cose e per tanto tempo.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy