Multe ai sammarinesi non pagate, Coriano in 10 anni non ha incassato 3 milioni

“Eccesso di velocità ma incassi a rilento”

Stando ai calcoli della giunta corianese, chi risiede in Repubblica non ha pagato 3 milioni dal 2011 a oggi

ANDREA OLIVA – Se Coriano riuscisse a riscuotere quanto gli automobilisti sammarinesi non hanno pagato negli ultimi dieci anni per le violazioni al codice della strada commesse, gli asfalti nelle strade comunali sarebbero migliori. Anche Coriano si è mossa per cercare di ottenere il dovuto. In questo caso, precisa il vicesindaco con delega alla Municipale, Gianluca Ugolini, “non abbiamo scelto la strada della procedura coattiva, preferendo un dialogo con le istituzioni sammarinesi e con gli stessi automobilisti sammarinesi attraverso la comunicazione al domicilio dell’avvenuta sanzione”. La speranza è cominciare a vedere i denari fluire nelle casse pubbliche. Negli ultimi dieci in municipio hanno ‘perso’ oltre 3 milioni di euro per sanzioni non versate da sammarinesi. La quasi totalità si riferisce alle multe per eccesso di velocità che si sono verificate sulla Consolare che attraversa il territorio corianese e giunge a San Marino. (…)

Articolo tratto da Il Resto del Carlino

——

Caro lettore, Libertas mai come ora svolge un servizio pubblico importante per tutta la comunità. Se apprezzi il nostro lavoro, da 20 anni per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per aiutarci in questo momento straordinario. 
 
Anche un caffè alla settimana per noi può fare la differenza.
 
Puoi usare Paypal cliccando qui:
 
 
oppure facendo un bonifico con causale DONAZIONE all’IBAN intestato a Libertas:
 
SM78R0606709802000020148782
 
 
 
Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy